Il sistema della sosta nel centro storico di Imola è nato nel novembre 2000 contemporaneamente al primo Piano Urbano del Traffico ed è gestito dalla società Area Blu s.p.a..

Constatato l’esiguo numero di posti a disposizione rispetto alla domanda di sosta, il sistema è stato studiato per consentire la convivenza delle diverse esigenze di sosta poste dai residenti, dai visitatori-operatori e dai lavoratori del centro.

Dal novembre 2000 al novembre 2003 il sistema è stato incrementato di 1.168 posti di cui 316 a pagamento e 852 gratuiti. Attualmente esso è formato da 2.680 posti a pagamento e 1.428 posti gratuiti.

I posti a pagamento sono suddivisi in 1.605 posti su strada regolati da 89 parcometri e da 846 posti in 5 parcheggi in sede propria regolati con sbarre mobili e gestiti a distanza da una unica centrale operativa.

Il sistema è formato da vie dove la sosta è riservata per veicoli dei Residenti con abbonamento (229 posti) , da vie e parcheggi in sede propria in cui la sosta è consentita ai veicoli dei visitatori-operatori e dei residenti con abbonamento e da vie e parcheggi in sede propria definite “ ad alto interesse commerciale” dove la sosta è consentita solo dietro pagamento diretto ai parcometri o alle casse automatiche e dove gli abbonamenti dei residenti non valgono.

All’esterno della zona a pagamento, ad un massimo di 800/1.000 m. dal centro, insistono 6 parcheggi gratuiti in sede propria dove possono sostare contemporaneamente oltre 1.400 veicoli.