Anche se è prematuro fare un bilancio, i primi dati relativi alla sosta nel periodo successivo all’entrata in vigore delle modifiche di maggio 2016 parlano di obiettivi raggiunti: maggiore rotazione nelle aree centrali, spostamento della sosta medio-lunga nelle aree esterne e più accessi in centro storico.

 Rassegna stampa 16/09/2016