Il Piano Urbano del Traffico, redatto nel ’98 ed approvato nel 2000, ha rappresentato il documento di orientamento fondamentale dell’azione di settore delle Amministrazioni cittadine ormai per tre legislature.

Si deve a quel lavoro se il tema della sicurezza si impose allora con la necessaria forza  all’attenzione della città. Ad Imola i tassi di incidentalità grave erano superiori del 100% rispetto alla media nazionale ma, cosa più preoccupante, tale gravità non sembrava essere correttamente percepita dalla comunità imolese.

Fu proprio la redazione del PGTU a costituire un primo importante momento di sensibilizzazione della città sul tema, ed una analoga funzione va oggi in primo luogo affidata al lavoro della sua revisione ed aggiornamento.

Il lavoro di aggiornamento del PGTU, iniziato nella precedente legislatura, ha concluso una importante prima fase dedicata alla ricostruzione dell’ evoluzione del sistema della mobilità urbana tra il ’98 ed oggi.

Obiettivo di tale fase del lavoro è stato quello di

  • descrivere e caratterizzare le azioni (sia infrastrutturali che normative) svolte nel settore nell’arco di tempo che va dalla approvazione del PGTU vigente ad oggi;
  • descrivere le principali modificazione dell’assetto urbanistico della città;
  • fornire un aggiornamento dei principali indicatori della domanda di mobilità urbana, e precisamente i flussi di traffico ai cordoni, l’utenza del TPL,
  • verificare l’andamento della incidentalità, in termini generali, di localizzazione, di soggetti coinvolti, anche  conducendo un’analisi prima-dopo rispetto ad alcuni interventi significativi;
  • descrivere l’evoluzione del sistema della sosta, e comparare gli indicatori di funzionamento
  • operare una rilettura critica degli obiettivi del precedente piano per verificarne (qualitativamente e, ove possibile, quantitativamente) il grado di raggiungimento.

Il lavoro si è concretizzato nella redazione di una rapporto di analisi conoscitiva che costituisce ora la base per avviare le fasi successive di sviluppo progettuale.

Sei residente ad Imola?

Aiutaci ad aggiornare il Piano Urbano del Traffico compilando questo breve questionario sulle abitudini e i bisogni di mobilità dei cittadini imolesi.
Grazie per la collaborazione.