SGS Politica di Area Blu per la Salute e la sicurezza dei lavoratori

L’azienda considera la salute e la Sicurezza nei luoghi di lavoro un requisito fondamentale per lo sviluppo delle sue attività operative.
L’attuazione di questa Politica è uno degli obiettivi prioritari della Direzione Aziendale e il suo successo è responsabilità di ogni portatore di interesse (stakeholder) dell’azienda.
La Direzione sviluppa un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro e adotta tutte le misure necessarie, coerenti e realistiche che permettano di:


  • 1.   
    prevenire e ridurre gli infortuni e l’insorgenza delle malattie professionali di coloro i quali sono impegnati nei luoghi di lavoro delle nostre attività aziendali

1.1. Per i Lavoratori: attraverso la raccolta di dati dai lavoratori sulla loro sensibilità ai temi della sicurezza ed alla conoscenza delle tematiche specifiche della loro mansioni

1.2. Per i Committenti: stretta collaborazione con gli uffici tecnici per la valutazione delle problematiche della sicurezza

1.3. Attraverso il Miglioramento delle attrezzature di lavoro e delle procedure in vigore


  • 2.   
    rafforzare la cultura e l’impegno creando consapevolezza delle responsabilità di tutti sui temi della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro

2.1. attraverso la formazione


  • 3.   
    assicurare che i processi operativi vengano progettati, implementati, diretti e mantenuti considerando tra le priorità la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro

3.1. progettazione delle mansioni attraverso (anche) check-list della sicurezza e l’intervento di tecnici esperti della sicurezza (nella valutazione del rischio)


  • 4.   
    definire gli obiettivi, pianificare ed eseguire le attività del Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro

4.1. attraverso le riunioni di monitoraggio della sicurezza ed il riesame annuale
4.2. attraverso l’operatività dell’ODV


  • 5.   
    controllare periodicamente e migliorare continuamente l’efficacia ed efficienza del Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro

5.1. attraverso la dimostrazione evidente ed oggettiva della applicazione ed efficacia del piano di miglioramento della sicurezza (verbale di riesame annuale della sicurezza)


  • 6.   
    documentare, comunicare e condividere i metodi utilizzati e i risultati ottenuti

6.1. attraverso la diffusione dei risultati della riunione annuale della sicurezza e della situazione reale della VDR


  • 7.   
    rispettare le leggi vigenti e applicare lo stato della tecnica in materia di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro grazie a un continuo e costante aggiornamento

7.1. attraverso la verifica periodica della conformità legislativa a cura di consulenza esterna


  • 8.   
    collaborare con le autorità locali e gli enti di controllo (Aziende Sanitarie Locali, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, l’Istituto Superiore per la Sicurezza sul Lavoro, i Sindacati dei Lavoratori).

La Direzione si impegna a rivalutare periodicamente la presente Politica e il Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro per mantenerli sempre adeguati alle attività aziendali.

La Direzione è consapevole che il perseguimento di sempre migliori livelli di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro costituisce un fattore chiave di successo per lo sviluppo economico e il ruolo sociale del Gruppo.

La Direzione si impegna alla divulgazione di tale politica presso tutti gli stakeholders, sia interni (attraverso l’esposizione in bacheche apposite e l’inserimento in busta paga), sia esterni (attraverso il sito aziendale e attraverso momenti di comunicazione ) di detta politica.

Regolamento per il reclutamento del personale in Area Blu

“REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI”

adottato da AREA BLU s.p.a. in attuazione dell’art. 18 del d.l. 25 giugno 2008, n. 112 conv. in l. 4 agosto 2008, n. 133 che resterà in vigore se e fintantoché resti in vigore tale norma o altre successive di analogo contenuto.